Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, scopre nove clandestini nascosti nel suo camion e chiama carabinieri e soccorsi

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Nove afghani, tra cui alcuni minorenni, erano nascosti in un camion che dalla Grecia è arrivato in Italia diretto a Prato. Il camionista, Kyriazo Poylos, giunto nei pressi Camporeggiano ha sentito dei rumori strani provenienti dalla parte posteriore del camion. Allora ha cercato una piazzola dove fermarsi, è sceso, ha aperto lo sportello posteriore e con sua grande sorpresa ha trovato nove clandestini. Da un bar la chiamata al 112. Pochi minuti e sul posto sono arrivate quattro pattuglie dei carabinieri, due ambulanze e altro personale di servizio. I clandestini sono stati fatti scendere e il personale del 118 si è assicurato delle loro condizioni. Molto provati dal viaggio, anche parzialmente disidratati ma in condizioni comunque non preoccupati. Tra loro anche dei minorenni. Il camion, come detto, era partito da Atene, A Patrasso si è imbarcato per Ancona. Quindi ha attraversato le Marche, da Fabriano si è diretto verso Gubbio, lungo la Pian d'Assino, direzione Umbertide-Città di Casteĺlo. Da lì sarebbe proseguito verso Arezzo, verso l'autostrada per arrivare a destinazione a Prato. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri per ricostruire con esattezza quanto accaduto e per capire il “giro”, il traffico di esseri umani. Euro Grilli