Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bastia Umbra, pesta la fidanzata e finisce ai domiciliari con il braccialetto elettronico

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Il tribunale di Perugia ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari al giovane che, nei giorni scorsi, ha cagionato delle gravi lesioni alla propria ragazza di Bastia Umbra (LEGGI Ragazza pestata dal fidanzato). L'uomo è un 30enne di origine umbre che ha causato alla sua fidanzata, una ragazza 22enne residente a Bastia Umbra, un perdurante e grave stato di paura ingenerandole un fondato timore per la sua incolumità. I reati di cui è imputato l'uomo sono quelli di sequestro di persona, violenza sessuale, minaccia aggravata e lesioni aggravate. All'indagato, secondo le indicazioni del provvedimento del tribunale di Perugia è stato applicato anche il braccialetto elettronico.