Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, tre scosse in tre ore. La più forte a Verona, le altre nel Centro Italia. Nessun danno

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Ancora terremoti nella notte. Stavolta il sisma ha svegliato i veronesi. La scossa è stata registrata dalla strumentazione dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) alle ore 3.29. Magnitudo 3.2 ed epicentro individuato nel territorio di Vigasio, 14 chilometri da Verona, a dieci chilometri di profondità. Il sisma è stato chiaramente avvertito dalla popolazione. Diverse le telefonate ai vigili del fuoco, alcuni si sono riversati in strada. Tre ore più tardi è stato il centro Italia ad essere interessato da una scossa. Epicentro 3 chilometri ad est di Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata. In questo caso magnitudo 2.6 alle ore 6.31. Il terzo sisma pochi minuti più tardi, alle 6.54: magnitudo 2.1, epicentro a 2 chilometri dal Verghereto in provincia di Forlì Cesena. In tutti e tre i casi non si registrano danni.