Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Furti in casa, due colpi nello stesso quartiere

Esplora:
La signora si è trovata faccia a faccia con il ladro

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Un furto andato a segno e uno iniziato e non portato a termine. I ladri sono entrati in azione per due volte, nella zona vicina alla pineta Ranieri a Umbertide. I malviventi, sfruttando il buio, si sono arrampicati sulla grondaia di una abitazione e una volta arrivati al primo piano, dopo aver forzato una finestra, non hanno messo a segno il colpo per la paura di essere scoperti. Non si sa cosa li abbia disturbati, ma la famiglia ha evitato che casa venisse depredata. Poco dopo è stato compiuto un altro colpo, ai danni di un appartamento posto nelle vicinanze e in questo caso i malviventi sono andati a segno: presi soldi e alcuni oggetti di valore. E proprio per porre fine all'ondata di furti e per prevenire altre forme di reato, l'amministrazione comunale di Umbertide è passata all'azione. Il consiglio comunale ha approvato il regolamento sul controllo di vicinato che rappresenta un importante strumento per la sicurezza urbana nell'ottica della massima collaborazione di tutti i cittadini e delle forze di polizia.