Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il ladro entra di notte dalla finestra e le taglia la gola

default_image

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Tre ladri alle 3.30 della notte del 19 novembre 2019 sono entrati in una villetta per compiere un furto, ma la proprietaria - che vive da sola - si è svegliata. Uno dei ladri l'ha quindi aggredita alla gola con un coltello procurandole un profondo taglio. E' accaduto a Cuneo, in via Luzzatti, e la donna rimasta ferita ha 54 anni ed ora è in gravi condizioni all'ospedale Santa Croce. Secondo quanto riporta il sito de La Repubblica la polizia, intervenuta per le indagini, avrebbe già fermato il presunto autore del ferimento. Si tratterebbe di uno straniero di origine filippina. Ha 26 anni e aveva trovato rifugio in una camera d'albergo. Sulle sue tracce la polizia sarebbe arrivata analizzando i movimenti tra i ponti radio di Cuneo del telefono cellulare della donna. Il filippino, infatti, dopo averla ferita le aveva "rubato il telefono e il portafoglio". La donna - stando sempre alle informazioni riportate da La Repubblica - pur essendo in gravi condizioni avrebbe fornito indicazioni agli investigatori che avvalorano l'ipotesi che a ferirla sia stata proprio il filippino fermato in quanto è un giovane che conosceva avendole prestato aiuto in passato. La polizia sta cercando ora di risalire ai due complici, ancora in fuga.