Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arrestato dopo i pugni e le minacce alla madre per comprare la droga

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Un 36enne di Città di Castello è stato arrestato ai carabinieri dopo che aveva preteso dall'aziana madre, con cui viveva, i soldi della sua pensione per comprare la droga. Spesso il giovane arrivava a minacciarla e aggredirla con spinte e pugni, buttandola anche a terra. I militari da tempo seguivano il giovane e le "turbolenze" domestiche, ma dopo l'ultimo episodio avvenuto nei giorni scorsi, sono passati alle vie di fatto, traendolo in arresto. Al giovane è stato anche revocato il beneficio della messa in prova al servizio sociale che il pregiudicato stava scontando ed è stato tradotto in carcere.