Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Droga, 200 cessioni in cinque mesi: arrestato pusher del centro

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

I carabinieri dell'aliquota operativa del Radiomobile della Compagnia di Città di Castello, dopo un'indagine conclusa a settembre, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Perugia, a carico di un 28enne algerino per spaccio continuato di sostanze stupefacenti. Attraverso pedinamenti, sequestri di stupefacente e testimonianze, i militari dell'Arma hanno documentato decine di cessioni di sostanze stupefacenti, per lo più cocaina, nelle vie del centro storico tifernate. L'arrestato, noto tra gli assuntori di stupefacenti del posto con il nome “Angelo”, si era infatti creato una fitta schiera di affezionati acquirenti, i quali si rivolgevano a lui mediamente due o tre volte a settimana, taluni, però, anche tutti i giorni. Sono state ricostruite, riferiscono i carabinieri, circa 200 cessioni tra gennaio e maggio. L'arrestato, irregolare sul territorio nazionale, è stato portato nella Casa circondariale di Perugia, dove si trova in attesa di essere sentito dai magistrati.