Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rapina e chiude a chiave la madre: arrestato ventenne

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Gli agenti della Volante della Questura di Perugia hanno arrestato un ventenne per maltrattamenti e rapina. La polizia è intervenuta in una zona periferica presso un'abitazione dopo la richiesta di aiuto di una donna, prima aggredita e poi chiusa in casa dal figlio. Gli agenti sono riusciti a entrare e a metterla al sicuro. E' emerso che il giovane aveva invano chiesto denaro alla madre, quindi aveva danneggiato mobili e infissi, per poi aggredire e spintonare la donna, facendola cadere a terra per impossessarsi dei soldi. Il figlio è stato rintracciato nella sua camera da letto, dove aveva nascosto il denaro, recuperato e restituito alla madre. La polizia era intervenuta già altre volte presso la stessa abitazione per i comportamenti violenti del ventenne che è stato quindi arrestato per maltrattamenti in famiglia e rapina e portato nella Casa circondariale di Capanne. Il Tribunale di Perugia, dopo aver convalidato l'arresto, ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere.