Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Festival dell'Oriente, sequestrati oltre 5 mila articoli tra bigiotteria e giocattoli

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Le fiamme gialle della tenenza di Assisi hanno sequestrato doltre 5 mila articoli di bigiotteria, fabbricati in Cina, messi in vendita da due cittadini di origine indiana nell'ambito del festival dell'Oriente che si è svolto al centro Umbriafiere di Bastia Umbra. La merce non riportava le informazioni previste dalla vigente normativa ed era stata immessa in commercio senza i preventivi controlli di sicurezza. Presso lo stand di un commerciante italiano sono stati inoltre sequestrati giocattoli potenzialmente pericolosi per l'ambiente e per la salute dei bambini, privi sia della cosiddetta “marcatura CE” sia delle opportune garanzie di sicurezza sui materiali utilizzati e sulle procedure di fabbricazione.  Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria del 16 ottobre