Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non versano al Comune la tassa di soggiorno: tredici denunce

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Gli ospiti delle strutture ricettive pagavano l'imposta di soggiorno, ma il denaro non confluiva nelle casse del Comune di Perugia. Per questo tredici responsabili della gestione di altrettante strutture sono stati denunciati per peculato dai finanzieri del comando provinciale di Perugia. Gli accertamenti sono scattati dopo segnalazioni da parte del Comune. Secondo le fiamme gialle, la cifra dovuta all'ente locale è di poco superiore a 112 mila euro. Per uno degli indagati è stato disposto un sequestro preventivo eseguito su beni del valore complessivo di 70 mila euro.