Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Minaccia di tirare un mattoneall'auto dei carabinieri

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Ha preso a calci i carabinieri dopo essersi rivolto con fare minaccioso contro i vicini di casa. Un cittadino marocchino, residente a Costacciaro, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Scheggia per il reato di resistenza aggravata a pubblico ufficiale. I militari erano intervenuti a Fossato di Vico dopo aver ricevuto la segnalazione per un cittadino straniero che minacciava alcune persone per questioni di vicinato. Una volta sul posto hanno trovato l'uomo con in una mano un mattone e nell'altra un cacciavite. Il marocchino ha subito inveito contro i carabinieri ha minacciato di lanciare il mattone contro la vettura di servizio. L'uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha opposto resistenza colpendo i carabinieri pure con calci.