Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vende monete preziose on line, ma è una truffa

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Gli agenti del commissariato di polizia di Assisi hanno denunciato per truffa aggravata un 47enne, originario di Milano, al termine di un'indagine sulle truffe on line. A suo carico 21 casi in poco più di un anno ai danni di ignari clienti adescati sui siti di vendita on line ai quali veniva proposto l'acquisto di macchine fotografiche di valore, di monete preziose da collezione e di costosi kit per capelli di un noto marchio del settore. Tra le vittime anche un 60enne assisano, collezionista di monete, che lo scorso mese di gennaio si era aggiudicato un'asta su un noto sito di acquisti on line per l'acquisto di una sterlina in oro del 1891 al prezzo di 243 euro. Il cliente ha iniziato a insospettirsi dopo alcune conversazioni telefoniche nei giorni seguenti a causa del mancato arrivo della merce nonostante il pagamento effettuato. Da qui la denuncia e le indagini che hanno permesso di risalire al truffatore, rintracciato dalla polizia a Milano in compagnia di un altro pregiudicato.