Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Interventi sulla rete elettrica in tre zone per due giorni

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Prosegue l'impegno di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, per il potenziamento del sistema elettrico di Perugia: giovedì 27 giugno e venerdì 28 giugno l'azienda elettrica eseguirà interventi nelle zone di Madonna Alta (giovedì), Settevalli e Ponte Felcino (venerdì). I tecnici sottoporranno a restyling gli impianti di bassa tensione, che forniscono elettricità alle abitazioni e agli esercizi commerciali, attraverso la sostituzione della componentistica con apparecchiature automatizzate che garantiranno continuità ed efficienza del servizio elettrico. Nel caso di Madonna Alta, il lavoro sarà più lungo perché l'intervento interesserà la cabina, mentre in via Settevalli e via dei Mestieri a Ponte Felcino saranno coinvolti soltanto impianti di piccola taglia.  Le operazioni devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiedono interruzioni temporanea del servizio che E-Distribuzione ha programmato tra giovedì e venerdì. Grazie a bypass da linee di riserva, le aree del “fuori servizio” saranno circoscritte a gruppi molto ristretti di utenze nel modo in cui segue. Perugia, giovedì 27 giugno, dalle ore 8.15 alle 16, via di Madonna Alta civ. da 46 a 48, 54; via Armando Diaz sn (senza numero); via Toti civ. 2, 26, 32, 38, da 1 a 5, da 13 a 17, 21, da 27 a 31, 43, da 53 a 61, 69, sn. Perugia, venerdì 28 giugno, dalle ore 8 alle 11, via Settevalli civ. 324, da 324/c a 324/d, 324/g, sn; via dell'Acacia civ. 2, 9, sn; via Dottori sn. Perugia, venerdì 28 giugno, dalle 11 alle 13, via dei Mestieri civ. 13, sn; via Borgioni civ. 4, 8, da 18 a 22, da 7 a 11, 13/f, sn; via Ravenna sn. Non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.