Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Corsa all'Anello: domenica la sfida tra Mezule, Fraporta e Santa Maria

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

E' arrivato il momento più adrenalinico della festa che decreterà il vincitore della 47esima edizione della Corsa all'Anello. Domenica 10 maggio alle 16 allo stadio San Girolamo di Narni, dopo l'arrivo del corteo storico che partirà da piazza dei Priori alle 14,30 e l'esibizione dei gruppi storici della festa cittadina, avrà luogo l'attesa Corsa all'Anello in cui i cavalieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria lotteranno fino all'ultimo anello. La corsa è un'avvincente gara di velocità e precisione tra i fantini che si affrontano per la conquista dell'anello d'argento. Ogni cavaliere, scontrandosi direttamente con l'avversario deve, in successione, infilare tre anelli lungo un percorso ellittico. Al terzo anello si innesca un congegno che lascia cadere il bersaglio del cavaliere in ritardo. Nel 2014 si è aggiudicato la vittoria il terziere di Santa Maria che nel suo bottino può contare ben 20 anelli d'argento vinti. A dare battaglia al terziere arancioviola sarà Fraporta che ha vinto per l'ultima volta nel 2004 e può contare la vittoria di soli 8 anelli. Agguerrito anche il terziere di Mezule che ha grande sete di vittoria. I bianconeri hanno vinto per l'ultima volta nel 2013, conquistando il 17esimo anello. Ecco nel dettaglio i nomi dei cavalieri e dei cavalli che saranno protagonisti dell'avvincente gara. Il responsabile della scuderia del terziere Mezule Marco della Rosa schiererà in campo Luca Innocenzi che correrà su Try Your Luck, Mattia Zannori che gareggerà su Leppidoro e Federico Minestrini che monterà Selavalava. La riserva del terziere bianconero è Alessio Ricchiuti al quale è stato assegnato il cavallo Golden Brasilian. Il responsabile della scuderia di Fraporta Edoardo Secondi schiererà Federico Scatolini che correrà su Little Joy, Alessandro Scoccione che gareggerà su Receptivo e Jacopo Rossi che monterà Bahamian Butti. La riserva rossoblù sarà Paolo Palmieri, al quale è stato assegnato Filba Candramiga. Santa Maria metterà in campo Diego Cipiccia (che è anche il responsabile della scuderia) che correrà su Tirisondola, Marco Diafaldi che gareggerà con Pianeta e Marco Elefante che correrà su Rosa di Corte. La riserva arancioviola sarà Mirko Concetti che monterà Mequi. Nella prima tornata di gara gli scontri saranno Santa Maria – Mezule, Mezule – Fraporta e Fraporta – Santa Maria, nella seconda Fraporta – Santa Maria, Santa Maria – Mezule e Mezule – Fraporta, nella terza, infine, Mezule – Fraporta, Fraporta – Santa Maria e Santa Maria – Mezule.  Domenica pomeriggio alle 19, in Piazza dei Priori, dopo la Corsa all'Anello, si terrà anche la consegna del Bravio per il miglior terziere. Il premio è il palio realizzato dall'artista Andrea Pinchi, vincitore nel 2014 del concorso – mostra “Ars Palliorum”.