Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, task force di controllori per il minimetrò e Ztl sospesa fino a metà giugno

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Una task force di controllori per assicurare il distanziamento al minimetrò. Dal primo giugno e fino al 30 del mese è stata aumentata la capacità di trasporto: otto per navetta, compreso il posto per disabili. Fino a lunedì la quota massima era di sei, fissata subito dopo la riapertura. Dal lunedì al venerdì, dalle 7,30 alle 19,30, è previsto un presidio itinerante oltre un presidio su Pian di Massiano - è scritto in una determina del Comune - già normalmente presente all'interno del minimetrò point. Sabato dalle 7,30 alle 13,30 c'è un altro presidio itinerante e dalle 14 alle 20,45 ben quattro controlli “con funzioni di presidio fisso/itineranti in base alle condizioni di flusso delle stazioni e comunque su disposizioni del capo servizio di turno”. L'amministrazione comunale di Perugia ha deciso di prorogare fino al 14 giugno l'ordinanza che garantisce il libero accesso in centro storico, sospendendo la Ztl dai varchi di Via Baglioni, Via Battisti e Via della Sposa dalle 7 alle 13.00. Resta il divieto di transito e sosta dalle ore 00,00 alle ore 7,00 di tutti i giorni feriali e festivi. L'assessore alla sicurezza Luca Merli intende assicurare cosi un accesso più agevolato nel centro storico della città