Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus e turismo, il Portogallo riapre senza alcuna quarantena per chi arriva

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Il ministro degli Esteri del Portogallo, Augusto Santos Silva, ha affermato che i turisti sono i benvenuti nel Paese e che non sarà imposta quarantena alle persone che arrivano in aereo. Il ministro ha parlato di «controlli sanitari minimi», mentre altri Paesi europei hanno optato per l'autoisolamento di 14 giorni per chi fa ingresso nel territorio. Santos Silva ha dichiarato in un'intervista alla stazione radio Observador che il sistema sanitario pubblico portoghese ha affrontato bene il Coronavirus, sebbene medici e infermieri si siano lamentati delle carenze. Il Paese inoltre ha emanato misure in modo che possano riaprire spiagge, hotel, ristoranti e monumenti nazionali. Il turismo rappresenta il 15% del Pil e il 9% dei posti di lavoro del Paese. In tutto sono stati registrati 1.277 decessi e quasi 30mila casi. Leggi anche: turismo, riapre la Sardegna.