Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, due lavoratori su tre ancora senza i soldi della cassa integrazione

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Solo un terzo dei lavoratori umbri ha ottenuto i soldi della cassa integrazione in deroga. 7.982 dipendenti pagati su 21.610 aventi diritto. Poco più di uno su tre. Gli altri 13.628 stanno ancora aspettando l'accredito degli ammortizzatori sociali attivati per il Covid. I numeri arrivano da monitoraggio effettuato da Arpal - Agenzia regionale per le politiche attive del lavoro - sui dati Inps relativi all'Umbria. L'Istituto nazionale di previdenza sociale fornisce dati aggiornati all'11 maggio. Non ve ne sono altri disponibili: su 8.317 domande ricevute, l'istituto ne ha autorizzate 7.517 e la pratica risulta espletata per 4.010 di queste. Ma i lavoratori che ancora devono avere i soldi sono tre volte tanto. La Regione ha approvato un accordo con Banco Posta per l'anticipazione. I ritardi si sono accumulati di settimana in settimana.