Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'ex procuratore Guariniello: "L'infezione da Covid 19 può essere un reato"

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Secondo l'ex procuratore aggiunto della Procura della Repubblica di Torino, Raffaele Guariniello, l'infezione da Coronavirus ha tutti i requisiti legali e legislativi per essere considerata reato. "Per carità, il legislatore è sovrano - ha detto Guariniello in un'intervista a Il Fatto Quotidiano - ma a me interessano le norme vigenti. Per escludere il contagio da Covid 19 dalla casistica degli infortuni sul lavoro andrebbero aboliti, in rapporto al caso di specie, gli articoli 589 e 590 del codice penale, con le conseguenze che possiamo facilmente immaginare". Così l'ex procuratore aggiunto di Torino a Il Fatto Quotidiano. "In base al Decreto Cura Italia, le infezioni da Covid 19 sono indennizzate da parte dell'Inail stessa prima ancora del decreto… Da questa indicazione legislativa segue un'ovvia implicazione: un'infezione da Covid 19, oltre a essere indennizzabile, può essere un reato".