Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus e fase 2: quasi 92mila domande di finanziamento alle banche, tre su quattro per i 25mila euro

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Alla data del 5 maggio 2020, per ciò che riguarda le opportunità previste dai decreti per la fase 2 dell'emergenza Coronavirus, sono quasi 92mila le domande di finanziamento presentate alle banche, che a loro volta le hanno condivise con il Fondo centrale di garanzia, per un ammontare di 5.595 milioni di finanziamenti richiesti. In un solo giorno, secondo quanto segnalato dall'Abi, Associazione bancaria italiana, si è arrivati a contare anche novemila istanze. Rispetto al totale dei finanziamenti richiesti, le operazioni di anticipazione di liquidità fino a 25mila euro, sono oltre 70mila le domande con finanziamenti richiesti per circa un miliardo e mezzo. Da parte di piccoli imprenditori, artigiani, partite Iva e aziende più o meno piccole è sempre più pressante la richiesta di snellimento delle pratiche, dal momento che le necessità di liquidità sono immediate; in alcuni casi c'è il rischio che i finanziamenti arrivino in ritardo rispetto ai bisogni.