Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus e fase 2, Conte: "Possibili aperture anticipate per estetiste, parrucchieri e teatri per regioni"

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Esiste la possibilità che alcune attività, ancora chiuse per le disposizioni della fase 2 dell'emergenza Coronavirus, possano riaprire in anticipo in alcune regioni. E' questo il senso di alcune dichiarazioni del premier Giuseppe Conte contenute in un'intervista che il presidente del consiglio ha rilasciato a "Il Fatto quotidiano". "Siccome ora ci sono soglie definite di allarme - dice Conte - siamo in condizione di studiare un'eventuale anticipazione delle aperture per ulteriori attività con differenziazioni geografiche. In presenza di un protocollo di sicurezza per spazi, ambienti e attività, si potrà decidere di anticipare le aperture di centri estetici, parrucchieri, ma anche teatri". Il premier spiega anche che "per spostarsi tra regioni bisognerà aspettare".