Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, via alla fase 2 e Ricciardi avverte: "Se le cose vanno male si richiude tutto"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Parte oggi, lunedì 4 maggio, la fase 2 dell'emergenza Coronavirus. C'è apprensione da parte dei sanitari, su quali saranno i riscontri del contagio dopo il lockdown. Se cioè verranno rispettate le misure. Per approfondire leggi anche: Il modulo per la fase 2 "Se le cose vanno male, si richiude. Far ripartire alcune attività produttive non vuol dire che tutti possono tornare in strada, ha spiegato a "Repubblica" Walter Ricciardi, consigliere del ministro alla Salute Speranza. "Non è ancora finita. Dobbiamo avviare un cambiamento culturale per convivere con il coronavirus". "Le situazioni che abbassano il distanziamento fisico mettono a rischio la salute di tutti", ha aggiunto Ricciardi in maniera molto perentoria.