Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus e fase 2, si potrà correre e andare in bici senza limiti di distanza, resta il distanziamento

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

La fase 2 dell'emergenza Coronavirus porterà da lunedì 4 maggio delle novità importanti anche per chi fa sport all'aria aperta e pratica sport individuali. E' stata eliminata la limitazione della distanza, finora ristretta a poche centinaia di metri dalla propria abitazione. Ora si potrà andare a correre e andare in bicicletta nell'ambito della propria regione, spostandosi anche per raggiungere il luogo dove fare sport sia con mezzi propri che con mezzi pubblici. Le uniche restrizioni sono quelle del rispetto del distanziamento fra persone: non inferiore a due metri nel caso di allenamenti sportivi, non inferiori a un metro per ciò che riguarda le passeggiate