Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il Comune di Deruta azzera la Tari per il periodo di chiusura delle attività economiche

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

A fronte dell'emergenza Coronavirus e del perdurare di effetti pesanti sull'economia locale, il Comune di Deruta ha deciso per l'abbattimento totale della Tari per il periodo di effettiva chiusura in cui le aziende sono rimaste o rimarranno chiuse. Per il trimestre successivo alla riapertura delle attività, che verosimilmente comporterà una ripresa lenta per tornare a pieno regime, è stata stabilita anche una riduzione percentuale della stessa tassa sui rifiuti che sarà maggiore per le imprese con attività a frequente o prolungato contatto con il pubblico. I provvedimenti verranno deliberati la prossima settimana. Di pari passo procede l'attività del Comune per attivare iniziative tese a mettere in condizione le imprese di ripartire nel migliore dei modi. “Venerdì 7 maggio – anticipa il sindaco Michele Toniaccini - saremo i primi ad incontrare gli assessori regionali Agabiti e Fioroni per parlare di ripartenza dell'economia derutese”.