Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, la ricetta della Svezia per evitare gli assembramenti: guano di polli nei parchi

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Emergenza Coronavirus. Svezia presa a modello per diversi parametri nell'emergenza Coronavirus. L'agenzia Adnkronos riferisce che è stato ordinato lo sversamento nel principale parco cittadino di una tonnellata di guano di pollo, con il duplice obiettivo di scoraggiare le passeggiate - a causa dello spiacevole odore- e di concimare i prati. "Non vogliamo diventare un focolaio di Coronavirus - ha detto il sindaco Philip Sandberg alla Cnn - facciamo quello che possiamo per fertilizzare e tenere la gente al sicuro. E' provato che i parchi rappresentano un grave rischio di Coronavirus se vi si riunisce tanta gente".  Il concime viene sparso oggi in previsione della 'notte di Valpurga', ricorrenza di origine pagana che festeggia l'arrivo della primavera nei paesi nordici. In Svezia la sera del 30 aprile si usa riunirsi a cantare, bere e accendere falò, per scacciare le streghe alla vigilia della festa di Santa Valpurga. E gli anni scorsi molta gente trascorreva la festa nel parco cittadino di Lund.