Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, morta negli Stati Uniti una bimba di 5 mesi. I decessi negli Usa superano quota 51mila

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Negli Stati Uniti alle prese con le conseguenze drammatiche del Coronavirus e con le polemiche scatenate dai rimedi proposti dal presidente Donald Trump e dall'immediato goffo dietrofront sulle iniezioni di disinfettante da praticare negli umani, continua a salire il numero dei morti. Alle 8 di sabato 25 aprile 2020 si contano 51.017 morti e 890.524 casi di persone positive al Covid 19. Per approfondire leggi anche: Coronavirus, Trump: Iniezioni disinfettante e luce solare per contrastarlo La notizia tragica è quella di una neonata di 5 mesi, figlia di un vigile del fuoco, che è morta di coronavirus a New York, diventando una delle vittime più giovani della pandemia che si conoscano. La bimba è deceduta dopo un mese di trattamenti in un ospedale del Bronx, dove era stata ricoverata il 21 marzo a causa di una febbre alta. La piccola soffriva di problemi cardiaci. Stando agli ultimi dati della Johns Hopkins University riportati dalla Cnn, da venerdì nel giro di una giornata sono stati 21.579 i nuovi casi positivi segnalati e 1.130 i morti in più negli Usa.