Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus in Umbria, cimiteri aperti ad Assisi. Ecco chi ci può andare

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Di fronte all'emergenza Coronavirus e all'impossibilità dei cittadini di recarsi al cimitero, l'amministrazione comunale ha deciso di autorizzare i fiorai e florovivaisti con sede nel Comune di Assisi a portare per conto dei cittadini che ne fanno richiesta fiori sulle tombe e sulle lapidi dei defunti.  L'accesso al cimitero, previo appuntamento telefonico con l'ufficio comunale incaricato (075-8138455/450/431), sarà consentito esclusivamente ai titolari di esercizi commerciali, nel rispetto delle prescrizioni previste dalle disposizioni normative in tema di contenimento rischi di contagio, con guanti e mascherina, per un massimo di 2 persone della ditta incaricata, mantenendo in questo caso il corretto distanziamento sociale. Il servizio è partito oggi giovedì 23 aprile e dovrà essere svolto secondo i giorni e gli orari stabiliti. Sul versante assistenziale buone notizie come conferma il sindaco Stefania Proietti (leggi qui).