Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus in Umbria, durante i controlli a Città di Castello scoperta impresa edile non in regola

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Gli agenti della municipale di Città di Castello hanno effettuato un sopralluogo in un cantiere edile della prima periferia della città, dove erano in corso d'opera dei lavori di sistemazione e finitura di un edificio privato. Svolto gli accertamenti di legge, la municipale ha accertato che l'attività edilizia non rientrava tra quelle consentite per il contenimento del Covid 19, pertanto i committenti dell'opera nonché l'impresa esecutrice sono stati sanzionati con una ammenda. All'impresa edile è stato inoltre intimato l'obbligo di non proseguire l'attività di cantiere in attesa di ulteriori provvedimenti che dovranno essere adottati dal Prefetto. In Altotevere i controlli sono molto efficaci (leggi qui).