Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Arcuri: "Il numero dei morti continuerà a crescere. No a speculazioni sulle mascherine"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Emergenza Coronavirus, il commissario Domenico Arcuri è stato chiaro questa mattina mettendo in guardia gli italiani. "Il numero di uomini e donne che perderanno la vita per il virus continuerà a crescere. In vista della Pasqua non dimenticate mai che si è portato via già 16.523 vite umane. Attenti a illusioni ottiche, non siamo a pochi passi dall'uscita dell'emergenza, nessun 'liberi tutti' per ritornare alle vecchie abitudini", ha affermato Arcuri. “Non commettiamo errori nei prossimi giorni - ha spiegato - saranno giornate fondamentali”. Per approfondire leggi anche: Arcuri: "Vi imploro, state a casa" "Una mascherina chirurgica non può essere rivenduta ad un prezzo dieci volte superiore del suo costo. Questa non è libertà di mercato ma speculazione insopportabile", ha detto il commissario per l'emergenza Coronavirus, Domenico Arcuri, nella conferenza di mezzogiorno nella sede della Protezione civile. "Anche pochi casi sono intollerabili - ha aggiunto - vanno denunciati e combattuti. Le forze dell'ordine sono già intervenute e continueranno a farlo".