Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, Trump pensa anche a Boris Johnson in ospedale: "Tutti gli americani pregano per lui"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Dagli Usa un pensiero per la Gran Bretagna e segnatamente per il suo premier, Boris Johnson, che combatte contro il Coronavirus in un letto di ospedale. E' stato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump ad esprimere fiducia nella guarigione del premier britannico Boris Johnson dal Covid-19 nel corso del briefing con la stampa alla Casa Bianca sull'andamento dell'epidemia negli Usa. "Tutti gli americani stanno pregando per lui", ha detto Trump.  "Sappiamo tutti che dobbiamo raggiungere un certo punto - nell'epidemia - e quel punto sarà orribile in termini di morti - ma è anche un punto da cui le cose inizieranno a cambiare", ha aggiunto Trump.  "In questo momento ci stiamo avvicinando molto" al picco, ha detto ancora Trump precisando che le prossime due settimane "saranno molto difficili" ma "possiamo farcela".