Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, situazione in Umbria: 1.078 positivi, 37 morti, 15 guariti e 43 in terapia intensiva

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

La lotta contro il Coronavirus in Umbria fa registrare, alle 8 di martedì 31 marzo 2020, un contenuto aumento di contagiati, una diminuzione dei ricoveri e un aumento di 4 unità per ciò che riguarda le persone decedute: secondo i dati diffusi dalla Regione, i casi positivi al Covid 19 in Umbria sono 1.078, i guariti 15, clinicamente guariti in 175, 37 i morti e 212 i ricoverati. Nel dettaglio tra i 1.078 pazienti positivi, 35 sono di fuori regione, 813 residenti in provincia di Perugia e 230 in quella di Terni. Sono ricoverati in 219, 157 in provincia di Perugia e 51 in quella di Terni, 11 di fuori regione. I guariti sono 15, 9 residenti in provincia di Perugia, 6 in quella di Terni; clinicamente guarite 175 persone (119 a Perugia e 56 a Terni); i deceduti sono 37 (1 di fuori regione, 22 in provincia di Perugia e 12 in quella di Terni). Tra i 1.078 pazienti positivi, 35 sono di fuori regione, 813 sono residenti nella provincia di Perugia e 230 in quella di Terni. Sono ricoverati in 219, 157 sono residenti nella provincia di Perugia e 51 in quella di Terni, 11 sono di fuori regione. Per ciò che riguarda i ricoverati, 75 sono all'ospedale di Perugia, 57 a Terni, 36 a Città di Castello, 40 a Pantalla, 5 a Orvieto, 6 a Foligno. Sul totale dei ricoveri vanno considerati i 43 in terapia intensiva: 19 a Perugia, 13 a Terni, 6 a Città di Castello, 5 a Orvieto. Le persone in osservazione sono 2.679: in provincia di Perugia 1.941, mentre se ne contano 738 in quella di Terni. Secondo i dati rilevati alle 8 del 31 marzo, 4.232 persone sono uscite dall'isolamento: 3.383 nella provincia di Perugia e 849 in quella di Terni. I tamponi eseguiti sono 8.679.