Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, falsi volantini del Viminale affissi sui palazzi: è una truffa per far abbandonare le case

Ladri in azione

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

I ladri (LEGGI ANCHE QUI) d'appartamento ai tempi del Coronavirus potrebbero aver messo a punto un nuovo modo di entrare nelle abitazioni. E' questo riferisce in una nota la Polizia di Stato. "In molte province italiane, affisso all'ingresso dei palazzi o sui muri dei quartieri, sono stati trovati volantini falsi scritti su carta intestata del Ministero dell'Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Il volantino esorta eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitano, per rientrare nel proprio domicilio di residenza, perché sarebbe in corso l'attività di controllo delle autorità. Riporta anche l'obbligo di presentare, a richiesta, la documentazione di affitto della casa e i propri documenti con foto". La Polizia di Stato mette tutti in guardia: "Vi invitiamo a fare attenzione. Chiunque si imbatta in simili volantini è pregato di segnalarne la presenza, potrebbe essere la mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case".