Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'annuncio social di Anna Ascani: "Ancora positiva al tampone dopo 23 giorni, ma sto meglio"

Anna Ascani (Facebook)

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

"Sono passati 23 giorni. Sto meglio, ma purtroppo il tampone per il Covid-19 è ancora positivo. Siamo tutti sulla stessa barca e come ha detto il Papa "nessuno si salva da solo". Insieme batteremo questo nemico invisibile". (LEGGI ANCHE QUI). A scrivere sulla propria pagina Facebook è Anna Ascani, tifernate viceministro dell'Istruzione con delega all'edilizia scolastica del Governo Conte II. "Non vedo nessuno dal 7 marzo - scrive ancora - ed è stata una fortuna perché, nonostante io abbia sviluppato i sintomi e sia risultata positiva al Coronavirus, non ho contagiato altri. E' questa la ragione per cui bisogna stare in casa: meno contatti vuol dire meno contagi. E meno contagi vuol dire più ossigeno, letteralmente, al nostro sistema sanitario. Sto da quasi un mese ormai nella mia casa di Città di Castello, che è bella anche se è grande poco più di 50mq. Le uniche persone che vedo, fuori dalle videochiamate, le vedo dallo spioncino, quando lasciano la spesa o qualche medicinale fuori dalla porta".