Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, mamma ricoverata e nonna morta: bambini soli a casa adottati dal paese

L'ospedale di Arezzo

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Una fotografia straziante. E' quella che ci arriva da Montevarchi, nell'Aretino, dove due bambini che frequentano le scuole elementari sono stati costretti a rimanere soli in casa, in isolamento, senza la propria famiglia.  Con la nonna deceduta da qualche giorno a causa del Coronavirus e con la madre attualmente ricoverata presso il reparto di Malattie infettive dell'ospedale di Arezzo (LEGGI QUI), i due fratellini sono stati di fatto adottati dal paese che si è mobilitato per venire a capo della situazione e stare loro vicini in questo momento così difficile. I parrocchiani aiutano gli amici e parenti e portando ai piccoli il cibo, mentre il sindaco Silvia Chiassai è stato nominato tutore dei due bimbi.