Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, la preghiera del Papa alla piazza vuota: "Signore, non lasciarci"

Il Papa durante l'omelia (Lapresse)

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Una preghiera (LEGGI ANCHE QUI) lanciata nel deserto di San Pietro. "Da questo colonnato che abbraccia Roma e il mondo scenda su di voi, come un abbraccio consolante, la benedizione di Dio. Signore, benedici il mondo, dona salute ai corpi e conforto ai cuori - sono state le parole pronunciate dal Papa nell'omelia sul sagrato della Basilica di San Pietro, davanti alla piazza vuota, simbolo del periodo che il mondo intero sta vivendo -. Ci chiedi di non avere paura. Ma la nostra fede è debole e siamo timorosi. Però Tu, Signore, non lasciarci in balia della tempesta. Ripeti ancora: 'Voi non abbiate paura'. E noi, insieme a Pietro, 'gettiamo in Te ogni preoccupazione, perché Tu hai cura di noi'".