Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, sospesi Lotto e Superenalotto: il punto sulle vincite

Il Superenalotto

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Niente Lotto e Supenalotto durante l'emergenza Coronavirus. E' quanto stabilito dall'ultimo decreto governativo e così, dopo aver fermato sale giochi, scommesse e bingo, i Monopoli attraverso una circolare hanno decretato lo stop immediato anche di Lotto e Superenalotto, sospensione che si protrarrà anche la prossima settimana. Il jackpot del Superenalotto (LEGGI ANCHE QUI) che ha raggiunto i 36,3 milioni di euro, è stato quindi di fatto "congelato" fino a data da destinarsi, così come le vincite. Per tutti i giochi numerici, comunque, vale la stessa regola: le giocate resteranno valide fino alla prossima estrazione. In merito alla riscossione dei premi, è intervenuta anche la Federazione italiana tabaccai: "I soggetti che intendano riscuotere le vincite, siano esse pagabili dai punti vendita che dalle società concessionarie, non devono preoccuparsi perché non perderanno il diritto ad incassarle".