Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, principe Carlo positivo: l'ultima cena con la Regina Elisabetta, l'incontro con Alberto di Monaco

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Emergono retroscena sulla malattia da Coronavirus del principe Carlo, 72 anni, erede al trono del Regno Unito. E' risultato positivo al test Covid-19. Anche la consorte Camilla, duchessa di Cornovaglia, si è sottoposta al test che è risultato negativo. Il principe ha partecipato a una cena, il 10 marzo, al Water Aid in cui sedeva di fronte al Principe Alberto II di Monaco che è risultato positivo al virus come da comunicazione dei giorni scorsi. Carlo e Camilla sono in isolamento in Scozia. Si cerca adesso di risalire ai contatti del principe degli ultimi giorni. Pratica non semplice visti i numerosi impegni ai quali Carlo ha preso parte. "Non è possibile accertare da chi il principe abbia preso il virus a causa dell'elevato numero di incarichi che ha svolto nel suo ruolo pubblico nelle ultime settimane", specifica la fonte di Palazzo. E i contatti con la madre, Elisabetta II, la regina? "È improbabile che il principe Carlo abbia avuto con altri membri della famiglia reale, poiché la regina Elisabetta II, 93 anni, e il principe Filippo, 98 anni, alloggiano entrambi al Castello di Windsor, nel Berkshire", viene comunicato. Risale al 12 marzo l'ultimo impegno pubblico del principe Carlo. Lo sottolineano fonti della corte britannica, puntualizzando che il 71enne erede al trono ha visto per l'ultima volta sua madre, la quasi 94enne regina Elisabetta, "prima del 13 marzo".  Poi l'auto-isolamento precauzionale con la consorte Camilla nella residenza di Balmoral, in Scozia. Tutti gli ultimi interlocutori entrati in contatto con lui sono stati avvertiti per i controlli del caso.