Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, anche Naomi Campbell condivide su Instagram il videomessaggio del sindaco di Gualdo Tadino

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Il videomessaggio con cui il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, se la prendeva contro i propri concittadini che non rispettavano le regole per il contenimento del Coronavirus, è stato condiviso sui propri profili social anche da Naomi Campbell. La quarantenne modella inglese ha pubblicato una "compilation" dei sindaci italiani in prima linea contro gli irresponsabili, commentando con una frase che è un atto d'accusa nei confronti degli Stati Uniti e della sottovalutazione che è stata fatta inizialmente del Covid 19. "Listen America Listen!", cioè "Ascolta America ascolta!". Oltre al video postato il 20 febbraio dal primo cittadino gualdese, si vedono fra gli altri lo sfogo del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, e il sindaco di Bari, Antonio De Caro, che caccia personalmente i propri concittadini dai parchi. Visualizza questo post su Instagram Listen America Listen ! ♥️ . . @rulajebreal: “I LOVE ITALIANS! Their sprit, creativity, souls, their courage, resilience, passion & compassion. This is the updated compilation of Italian Mayors losing it at people violating #Covid19 quarantine: I stopped him and said, ‘Look, this isn't a movie. You are not Will Smith in I Am Legend. Go home.' And, Yes, subtitles are accurate.” Un post condiviso da Naomi Campbell (@naomi) in data: 24 Mar 2020 alle ore 5:59 PDT