Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, nel prossimo decreto cospicue risorse per imprese, lavoratori famiglie in difficoltà

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Il presidente Giuseppe Conte e il Ministro Gualtieri hanno precisato - a chiarimento dell'incontro avvenuto con le opposizioni nella serata di ieri lunedì 23 marzo - che non ci sono altre risorse per il decreto '"Cura Italia", approvato a marzo e ora in Parlamento per la conversione, anche perché per quel decreto è stato chiesto al Parlamento in via preventiva uno scostamento dal deficit che è stato già utilizzato. Per approfondire leggi anche: Copertura delle polizze rca prorogata fino a 30 giorni Ma questo non significa affatto che il Governo ritiene che le risorse e le misure già stanziate siano sufficienti per mitigare gli effetti negativi dell'emergenza che stiamo affrontando. Con il prossimo decreto il Governo stanzierà cospicue risorse per sostenere le imprese, i lavoratori e le famiglie in difficoltà. Lo precisano fonti di Palazzo Chigi.