Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Conte: "Tutelare la vita è il bene più importante, ma lo Stato c'è"

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha concluso la diretta Facebook di sabato 21 marzo in cui ha annunciato il nuovo decreto per il contenimento del contagio da Coronavirus con un'esortazione ai milioni di italiani. "Mai come ora la nostra comunità deve stringersi forte, come una catena, a protezione del bene più importante, la vita. Se dovesse cedere anche un solo un anello di questa catena la barriera di protezione verrebbe meno esponendoci a pericoli più grandi per tutti". Il timore, più che giustificato, è che qualcuno finisca con il mollare di fronte a un "nemico" come il Covid 19, che giorno dopo giorno miete vittime e cambia gli stili di vita di un'intera comunità nazionale. "A tutti - ha ribadito il premier - dico che lo Stato c'è, lo Stato è qui, il governo interverrà con misure straordinarie che ci consentiranno di rialzare la testa e ripartire quanto prima".