Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, no agli spostamenti nelle seconde case usate per vacanze nel fine settimana

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Andare nella seconda casa al mare per il weekend in tempi di Coronavirus? Non si può. Almeno fino al 25 marzo, cioè finché resteranno in vigore le disposizioni dell'ordinanza del 20 marzo. "Nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza", dice l'atto pubblicato in Gazzetta Ufficiale. L'obiettivo è evitare spostamenti di massa favoriti dal bel tempo. Nei giorni dal venerdì al lunedì, dunque, stop a questo tipo di spostamenti, ma anche negli altri giorni bisogna ricordare che serve una giustificazione valida per muoversi.  Leggi anche: Coronavirus, niente attività ludiche e ricreative all'aperto. Sport soltanto vicino casa e da soli