Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, nascondono droga nella busta della spesa. Scoperti e arrestati a Spoleto

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Sono incappati in uno dei tanti controlli predisposti per l'osservanza dei decreti di contrasto al Coronavirus e hanno provato ad abbindolare gli agenti della municipale di Spoleto, che li avevano fermati in viale Marconi. "Stiamo portando a mamma la spesa, sta poco bene". Ma la scusa non ha convinto, anche perchè dalle buste della spesa si vedevano strane confezioni avvolte da robusti strati di cellophane. A quel punto sono stati chiamati gli agenti del commissariato di Spoleto, che tagliato l'involucro hanno scoperto l'arcano. Era marijuana e non carne come goffamente provavano a dire i due, entrambi italiani di 31 e 28 anni. Dalla perquisizione della Smart su cui viaggiavano sono usciti fuori altri 25 panetti per un totale di 2,5 chilogrammi di droga. E' scattato subito l'arresto. Poche settimane fa era stato smantellato sempre a Spoleto il supermarket dello spaccio.