Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Giuliana De Sio contagiata racconta la paura e la solitudine ma ora: "L'infezione è sconfitta"

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Il Coronavirus non risparmia nessuno, neanche l'attrice napoletana Giuliana De Sio che, dopo giorni di silenzio su Facebook, è tornata a scrivere rivelando di essere stata contagiata ed aver passato giorni terribili. L'artista, colpita da una pesante polmonite, ha vissuto in isolamento ed è stata ricoverata allo Spallanzani di Roma per due settimane: "La solitudine feroce di questa situazione e il dolore fisico e mentale che ne derivano - ha scritto - sono la prova più dura a cui io sia stata sottoposta in tutta la mia vita. Sentivo con le poche energie che mi sono rimaste di comunicarvi questo, anche un po' per spiegare la mia improvvisa scomparsa dal profilo e dalla pagina". L'annuncio di essere stata contagiata è arrivato solo ora, dopo aver avuto la certezza di essere guarita, a seguito del terzo tampone negativo. "Ora spero che il mio telefono non si scatenerà più di quanto non abbia fatto in queste lunghe lunghissime giornate fatte di paura mancanza di respiro e solitudine siderale, ma la buona notizia è che il virus è sconfitto, sono al terzo tampone negativo, anche se molto indebolita". Leggi anche: Jovanotti-Morandi, diretta Instagram dall'isolamento: canzoni e aneddoti Coronavirus. Ivano Pescari, lacrime per l'addio al maestro che ha dedicato la vita alla musica popolare