Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, governatore della Lombardia Fontana in autoisolamento: "Collaboratrice positiva"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, in isolamento ci va anche il governatore della Lombardia, Attilio Fontana.  “I risultati del test del coronavirus sono arrivati da pochi minuti e la notizia è positiva. Io non ho contratto alcuna infezione, ma una mia stretta collaboratrice è risultata positiva al virus. Per due settimane mi metto in auto-isolamento“. Per approfondire leggi anche: Fontana: "Vado in auto isolamento" (video) Il governatore ha annunciato che il covid 19 ha raggiunto anche gli uffici del Pirellone. Proprio per questo è stata annullata in fretta e furia la conferenza stampa giornaliera prevista in Regione alle 18.30. I dettagli arrivano subito: “Sembra che abbiano accertato che una mia stretta collaboratrice abbia contratto anche lei questo virus – ha precisato Fontana – si tratta di una persona con la quale io lavoro costantemente, che stimo tantissimo e che mi aiuta tantissimo, una persona bravissima. Purtroppo è risultata positiva al coronavirus – ha aggiunto – . Anche noi che facciamo parte della stessa squadra, i miei collaboratori, gli assessori siamo stati sottoposti ad un test per verificare le nostre condizioni. L'esito è arrivato pochi minuti fa e la notizia è positiva – ha precisato Fontana – Per ora io non ho contratto nessun tipo di infezione, così come tutte le persone che si sono sottoposte a questo test, perciò possiamo continuare a lavorare per cercare di interrompere la diffusione di questo virus“.  Per il governatore leghista, però, le giornate dovranno giocoforza cambiare. “Cercherò di attenermi alle prescrizioni date dall'ISS e per due settimane cercherò di vivere in una sorta di auto-isolamento che soprattutto preservi tutte le persone che vivono e lavorano con me. Oggi – ha detto ancora – ho già passato la giornata indossando al mascherina e continuerò a farlo nei prossimi giorni per evitare che qualcuno possa, semmai dovessi positivizzarmi, essere da me eventualmente contagiato“. Fontana ha quindi indossato la mascherina e ha precisato che conta che questa situazione possa durare “ancora pochi giorni” perché presto “con l'impegno che stiamo mettendo noi e tutti i cittadini presto riusciremo a rallentare la progressione del virus e poi ad interromperla, tornando ad una vita assolutamente normale“.