Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Toscana: le scuole della regione resteranno aperte. L'annuncio del governatore Enrico Rossi

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Il contagio da coronavirus colpisce anche la Toscana. Due i casi positivi: uno a Firenze, un imprenditore 63enne, ricoverato in isolamento nel reparto di malattie infettive dell'ospedale di Ponte a Niccheri, e uno a Pescia (Pistoia), un informatico 49enne di Pescia, all'ospedale San Jacopo di Pistoia.  Per approfondire leggi anche: Virus, undici morti in Italia "Adeguatezza, proporzione e progressione: sono questi i concetti base delle scelte della Regione Toscana relativamente all'evolversi della situazione coronavirus, dopo il confronto tra i presidenti di Regione e il Consiglio dei Ministri svoltosi stamattina. È sulla base di questa progressione decisionale, che, al momento, le scuole di tutta la Toscana domani (mercoledì 26 febbraio) saranno regolarmente aperte", ha detto il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, durante la riunione dei sindaci a Firenze convocati dall'Anci.