Perugia, il baby Grifo liquida Rantier: caccia aperta al bomber

Perugia, il baby Grifo liquida Rantier: caccia aperta al bomber

Il mancino classe ’83 era vicino al rinnovo. Poi le norme federali...In attacco proposto anche l’ex Manchester City Scapuzzi. Goretti può spingere per Eusepi

03.07.2013 - 12:10

0

E’ ancora in fase embrionale ma una certezza c’è: sta nascendo un Grifo giovanissimo. Ai nastri di partenza della prossima stagione potrebbe esserci la rosa biancorossa con l’età media più bassa di sempre. Anche per questo può considerarsi ormai ufficiale il divorzio fra il Perugia e Julien Rantier (classe 1983). Il mancino transalpino sembrava ad un passo dal rinnovo del contratto in scadenza lo scorso 30 giugno,ha temporeggiato perché l’offerta del club prevedeva un taglio dell’ingaggio, nel frattempo sono arrivate le anticipazioni sul regolamento dei giovani per l’accesso ai contributi federali (età media compresa tra 21 e 25 anni della squadra che scende in campo) e così il Grifo ha virato verso altri lidi, tutti da esplorare.
E pare che Rantier sia rimasto profondamente turbato per il trattamento ricevuto.
Il Grifo ha voltato pagina e punta su ali con piume “verdissime”. Roberto Insigne (1992, Napoli) e Mattia Sprocati (1993, Parma), soprattutto. Per il gioellino partenopeo si prospetta un avvio di stagione in ritiro con la squadra di Benitez, poi il possibile approdo alla corte di Cristiano Lucarelli. E il tecnico del Perugia caldeggia anche l’ingaggio dell’esterno dei ducali che conosce molto bene e che ha già una stagione di esperienza in categoria alla Reggiana.

Capitolo centravanti
Con l’ingaggio ufficiale di Miguel Medina Miranda (1993) in prestito dall’Udinese, il Perugia ora cerca di coprire la maglia numero 9 con il “bomber garanzia”. Andrej Galabinov(1988, Livorno) è stato ad un passo ma continua a tentennare nonostante l’accordo fra i due club. Per questo potrebbe saltare, perché il Perugia, con Lucarelli che ha subito sposato l’idea societaria, è alla ricerca di calciatori pronti a dire subito “sì”. Al club biancorosso è stato proposto Luca Scapuzzi (1991, Manchester City e nell’ultima parte di stagione a Varese) ma non convince. Il direttore sportivo biancorosso Goretti potrebbe presto tornare a bussare alla porta delle società amiche per uno fra Umberto Eusepi (1989, Varese) Raffaele Perna (1987, Cittadella) e Thomas Pichlmann (1981, Verona).

Per il centravanti potrebbe comunque essere un gioco di nervi, un po’ come avvenuto la passata stagione (intanto il Benvento ha chiuso per Evacuo) e se ne potrebbe riparlare anche ad agosto. Quando il Perugia potrebbe anche fare un tentativo per Andrea Barberis (1993) che si è messo in luce con il Pisa (27 presenze e 3 gol) ma di proprietà del Varese. Il centrocampista andrà in ritiro con la squadra del neo tecnico Sottili, però poi potrebbe essere girato in biancorosso per fare altra esperienza. Un po’ come Marco Moscati (1992, Livorno): c’è l’offerta del Perugia ma è destinato alla B. Per la difesa sono in corsa Andrea Signorini (1990), in uscita da Benevento, e i terzini Giuseppe Nicolao (1994, Napoli) e Simone Salviato (1987, Livorno).

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 2 luglio
A cura di Domenico Cantarini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Mediagallery

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Se vogliamo essere presenti, diceva Aldo Moro, dobbiamo essere per le cose che nascono anche se hanno contorni incerti, e non per le cose che muoiono, anche se vistose e in apparenza utilissime" Fonte: Agenzia ...

 
Di Maio e l'inglese, prova superata

Di Maio e l'inglese, prova superata

(Agenzia Vista) Washington, 20 ottobre 2019 Di Maio e l'inglese, prova superata Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, a Washington interviene in inglese al convegno 'Un futuro comune: Stati Uniti e Italia', organizzato dal Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti / fonte FB. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019

Lorenzo Rinaldi ai "live": il sogno continua

su sky

Il ternano Lorenzo Rinaldi ai "live" di X Factor

Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano in lizza a X Factor, il talent più popolare della tv italiana, su Sky, è tra i 12 finalisti. Il giudice della sua categoria, Malika Ayane, ...

18.10.2019