Terni, stanata banda specializzata in rapine e assalti ai portavalori: nove arresti

Terni, stanata banda specializzata in rapine e assalti ai portavalori: nove arresti

L’esecuzione dei provvedimenti cautelari disposti dal gip, è stata condotta dai carabinieri del comando provinciale in collaborazione con i militari di Napoli e Chieti. Perquisizione nelle case dei malviventi

03.07.2013 - 09:06

0

Associazione per delinquere, rapina, sequestro di persona, porto e detenzione di armi. Sono le accuse rivolte, a vario titolo, a nove persone arrestate dai carabinieri fra Terni, Napoli e Chieti. L’operazione del nucleo investigativo del comando provinciale ternano, col supporto dei colleghi di Napoli e della compagnie competenti, ha portato a eseguire ordinanze di custodia cautelare per sei persone, domiciliate o residenti a Terni, tra cui una rumena, e altre tre di Napoli. La rumena e due uomini di Terni sono ai domiciliari, gli altri in carcere. Giunge così al capolinea l’indagine “Infedele”, coordinata dal pm Raffaella Gammarota, su una serie di rapine e assalti a portavalori, dopo l’attività che a settembre 2012 ha già portato all’esecuzione di 9 provvedimenti restrittivi.

I colpi Questi i colpi attribuiti alla banda. Si parte con l’assalto a un portavalori del gennaio 2012, lungo strada di Camminata, a Terni. Una coppia di malviventi, con l’aiuto di un complice, erano riusciti a fuggire con 105.663,63 euro. A Orvieto, lo scorso settembre, in due erano invece entrati in uno studio notarile immobilizzando la segretaria e avevano atteso l’arrivo del vigilante che, recatosi negli uffici commerciali della società carburanti “I.C.M.” al piano superiore, ne era uscito col denaro da depositare. Bottino da 320mila euro. I carabinieri riconducono ad alcuni degli arrestati anche due colpi al Mps a Terni (Lungo Nera di Savoia), uno ad agosto a e l’altro a settembre (bottino da 35mila e 48mila euro).

I ruoli Questa la ricostruzione dei ruoli della presunta banda da parte degli inquirenti. Una coppia (un ternano di 63 anni e la convivente rumena di 43), acquisendo di volta in volta le informazioni necessarie da una guardia giurata dipendente di una società di vigilanza di Terni, avrebbe individuato gli obiettivi e reclutato rapinatori provenienti da Napoli, occasionalmente contattati da un pregiudicato 67enne di Napoli. I rapinatori napoletani raggiungevano il capoluogo ternano dove potevano contare sul supporto logistico di un operaio ternano di 53 anni, che li ospitava a casa sua, sia nelle fasi preparatorie (consentendo loro di potere studiare l’obiettivo da colpire) sia in quelle successive alle rapine. 
 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Se vogliamo essere presenti, diceva Aldo Moro, dobbiamo essere per le cose che nascono anche se hanno contorni incerti, e non per le cose che muoiono, anche se vistose e in apparenza utilissime" Fonte: Agenzia ...

 
Di Maio e l'inglese, prova superata

Di Maio e l'inglese, prova superata

(Agenzia Vista) Washington, 20 ottobre 2019 Di Maio e l'inglese, prova superata Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, a Washington interviene in inglese al convegno 'Un futuro comune: Stati Uniti e Italia', organizzato dal Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti / fonte FB. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019

Lorenzo Rinaldi ai "live": il sogno continua

su sky

Il ternano Lorenzo Rinaldi ai "live" di X Factor

Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano in lizza a X Factor, il talent più popolare della tv italiana, su Sky, è tra i 12 finalisti. Il giudice della sua categoria, Malika Ayane, ...

18.10.2019