Ternana, adesso si svolta a sinistra: Gemiti nel mirino. Il punto sul mercato

Ternana, adesso si svolta a sinistra: Gemiti nel mirino. Il punto sul mercato

Masi verso il ritorno, si tratta anche per Brosco. E Vitofrancesco è la prima scelta per la corsia destra

01.07.2013 - 09:49

0

Masi (quasi sicuramente) e Brosco (probabilmente) torneranno alla Ternana, che intanto cerca Vitofrancesco e Gemiti per le corsie laterali, tiene sotto osservazione Maiello e Troiano per la mediana e Misuraca per la trequarti, attende Caputo (già bloccato) per il reparto avanzato e pensa a Piovaccari in alternativa. Ma in avanti il sogno proibito (o quasi) si chiama Antenucci.

Difesa, doppio ritorno Accordo raggiunto con Cherubini e Paratici, responsabili di mercato della Juventus, per il ritorno di Masi, che potrebbe concretizzarsi a breve grazie al placet del tecnico bianconero Conte. Invece per Brosco, che il Parma ha riscattato dal Pescara, trattativa in vista con la dirigenza emiliana, ma sull’ex rossoverde è in pressing il Latina.

Fasce, cinque obiettivi Gli obiettivi principali per le fasce sono Vitofrancesco (‘88, scuola Milan, ex Grosseto e Cremonese, svincolato dal Cittadella, con cui nelle ultime 2 stagioni ha realizzato 3 gol in 74 gare) e Gemiti (‘81, originario di Francoforte, cresciuto nell’Eintracht, alle spalle 20 presenze nella under 21 tedesca, 64 in A con Udinese e Novara e 234 in B con Genoa, Modena, Piacenza, Novara e Livorno). Abbordabile il primo, meno il secondo, poiché il Livorno lo metterà sul mercato soltanto se riuscirà a ingaggiare un laterale mancino più giovane e più affidabile.
Le alternative sono rappresentate da Rispoli (‘88, ex Brescia, Lecce, Samp e Padova) e Pasqualini (‘89, ex Siracusa, nelle ultime 2 stagioni 62 presenze e 2 gol nell’Ascoli). Sotto osservazione anche il giovane Contessa (‘90, ex Melfi e Andria).

Mediana, due nel mirino Per il centrocampo si punta su Maiello (‘91, rientrato al Napoli dopo un paio di ottime annate a Crotone, con 5 reti all’attivo in 62 gare) e su Troiano (‘85, ex Chievo,Modena e Sassuolo). Per il primo sondaggio positivo col suo manager Fedele, però serve l’ok di Bigon, diesse del Napoli, che sta vagliando anche l’offerta del Livorno.

Attacco, poker di nomi Tutto fatto per Caputo (‘87, in passato 37 gol nel Bari e 6 nella Salernitana) ma il bomber è stato deferito per illecito sportivo e quindi bisogna attendere la sentenza di primo grado della giustizia sportiva (attesa per lunedì 5 luglio). In caso di condanna assalto pronto alla Samp per Piovaccari (‘84, ex Cittadella, Brescia, Novara e Grosseto).Resta nel mirino per la trequarti Misuraca (‘90, scuola Palermo, ex Grosseto e Vicenza, ex under 20 e 21) ma intanto viene effettuato un sondaggio col Catania per Antenucci (‘84, ex Ascoli, Torino e Spezia). Però l’ingaggio appare fuori portata.

A cura di Luca Giovannetti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Mediagallery

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Se vogliamo essere presenti, diceva Aldo Moro, dobbiamo essere per le cose che nascono anche se hanno contorni incerti, e non per le cose che muoiono, anche se vistose e in apparenza utilissime" Fonte: Agenzia ...

 
Di Maio e l'inglese, prova superata

Di Maio e l'inglese, prova superata

(Agenzia Vista) Washington, 20 ottobre 2019 Di Maio e l'inglese, prova superata Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, a Washington interviene in inglese al convegno 'Un futuro comune: Stati Uniti e Italia', organizzato dal Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti / fonte FB. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019

Lorenzo Rinaldi ai "live": il sogno continua

su sky

Il ternano Lorenzo Rinaldi ai "live" di X Factor

Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano in lizza a X Factor, il talent più popolare della tv italiana, su Sky, è tra i 12 finalisti. Il giudice della sua categoria, Malika Ayane, ...

18.10.2019