Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chi è sospeso a scuola aiuta gli anziani

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Gli studenti che verranno sospesi temporaneamente dalle lezioni, "espieranno" le proprie colpe svolgendo attività di volontariato accanto agli anziani. Succede a Città di Castello, dove è stata stipulata in questo senso una convenzione fra la cooperativa La Rondine e l'istituto Patrizi-Baldelli-Cavallotti, con il supporto del Comune. Sono stati già tre i ragazzi che hanno vissuto questo genere di esperienza all'interno della comunità Mai Soli. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 19 aprile 2018