Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Usl, da lunedì tutti i servizi distrettuali in via del Salaiolo

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Completato il trasferimento dei servizi distrettuali della Asl nella nuova sede in via del Salaiolo. Con lo spostamento dell'ufficio di Assistenza protesica, deputato alla gestione delle pratiche di autorizzazione e assegnazione di protesi ed ausili, dell'ufficio Ausili e del Laboratorio di stimolazione cognitiva per l'Alzheimer, si è completato nei giorni scorsi il trasferimento di tutti i servizi distrettuali di Città di Castello nella nuova sede in via del Salaiolo (traversa di viale Alfonsine, in prossimità del supermarket Conad City). A partire da lunedì 20 aprile sarà garantita la semplificazione del percorso dei cittadini che debbono acquisire ausili riabilitativi (protesica) ed assistenziali (letti, carrozzine, sollevatori, deambulatori...) che potranno avere, direttamente nella stessa sede, la visita del prescrittore fisiatra, l'autorizzazione del medico del Centro di salute e l'apertura della pratica di acquisizione da parte dell'ufficio Assistenza protesica. Per informazioni potrà essere contattato il numero di telefono 075-8509451. Nella stessa sede poi è stato trasferito anche l'ufficio Ausili nel quale il fisioterapista valuterà insieme al prescrittore l'appropriatezza dell'ausilio, ne garantirà il collaudo e la verifica di adattabilità e di corretto utilizzo a domicilio. Lo stesso ufficio garantirà anche le opportune informazioni e l'educazione all'utilizzo degli ausili più complessi (comunicatori). La nuova sede ospita, inoltre, il Laboratorio di Stimolazione Cognitiva: le attività di accoglienza ed orientamento per malati di demenze sono garantite in collaborazione con l'Associazione Umbra Malati di Alzheimer. Le attività ambulatoriali del dottor Trequattrini rimarranno nelle sedi attuali, presso gli ambulatori di Città di Castello, San Giustino ed Umbertide.