Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rifacimento del manto stradale, lavori al via sulla E45

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Manto stradale pieno di buche, l'Anas apre i cantieri sulla E45 in numerosi tratti nelle province di Perugia e Terni. Dalle 7 di lunedì 16 febbraio verranno effettuati degli interventi urgenti di ripristino del piano viabile danneggiato a causa del maltempo. Interessato il piano viabile sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45) in alcuni tratti saltuari. In particolare, saranno chiuse alternativamente, in fasi successive, la corsia di marcia e di sorpasso in direzione Roma per un tratto di 200 metri (dal km 116,100 al km 115,900) tra gli svincoli di Città di Castello Sud e Promano, per un tratto di circa 200 metri (dal km 94,100 al km 93,900) tra gli svincoli di Pierantonio e Resina e per un tratto di circa 800 metri (dal km 77,800 al km 77,000) tra gli svincoli di Ponte Felcino e Ancona/Valfabbrica. Il completamento degli interventi è previsto entro le 18 di venerdì 20 febbraio, salvo condizioni meteorologiche sfavorevoli. Inoltre, per consentire l'esecuzione di lavori di risanamento della pavimentazione, sarà provvisoriamente chiuso un tratto della carreggiata in direzione Cesena per circa 2 km (dal km 131,900 al km 133,900) in corrispondenza dello svincolo di San Giustino. Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta, mentre lo svincolo di San Giustino sarà chiuso in uscita in direzione nord a partire dalle 7 di lunedì 16 febbraio fino al completamento dei lavori previsto entro le 18 del 20 febbraio. Infine, per consentire i lavori di ripristino di un giunto di dilatazione su una rampa dello svincolo Terni-Orte (innesto SS675 “Umbro Laziale”), a Terni, sarà chiusa la corsia di marcia in direzione sud per 400 metri (km 0,400 al km 0,800) dalle 5 di mercoledì 18 alle 17 di venerdì 20 febbraio.